Finalmente la parte performativa de “Il Razzismo non è un’opinione” realizzato con il sostegno di U.N.A.R.

21 E 22 MAGGIO - FINALMENTE LE ATTIVITA’ PERFORMATIVE DEL PROGETTO IL RAZZISMO NON E’ UN'OPINIONE PROMOSSO DALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE, OLTRE LE PAROLE ONLUS CON IL SOSTEGNO DI U.N.A.R.

💥 Il prossimo 21 maggio ricorre la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il dialogo e lo sviluppo, promossa dall’ UNESCO.
Il 21 e 22 maggio daremo voce alla parte performativa del progetto 𝗜𝗹 𝗿𝗮𝘇𝘇𝗶𝘀𝗺𝗼 𝗻𝗼𝗻 𝗲̀ 𝘂𝗻’𝗼𝗽𝗶𝗻𝗶𝗼𝗻𝗲 realizzato dalle associazioni Oltre le Parole onlus- Operatori di Teatro nel Sociale e Dire Fare Cambiare nell’ambito della XVII Settimana di azione contro il razzismo realizzata con il sostegno dell’U.N.A.R.
Ecco i principali appuntamenti: 👇🏻
🔸21 maggio
➡️ MILANO: ORE 11,00 Auditorium Casa della Carità , Via F. Brambilla, 10: “Il nostro canto libero”- Performance a cura di Teatro Utile, regia di Tiziana Bergamaschi;
🔸22 maggio
➡️ ROMA ORE 15,00 Parco degli Acquedotti, Via Lemonia: “Musica, Parole e Colori”
Performance a cura di Orchestra Improvvisata, regia di #GonzaloTeijeiro;
➡️ BARI ORE 17,00 Parco 2 giugno, Via della Resistenza: “Mi solleverò”
Performance a cura di OltrePalco Ricerche Teatrali, regia di #RossellaAmoruso;
➡️ PRATO: ORE 17,00 Tempio Buddista, Piazza della Gualchierina: “Piazza dei Popoli”
Reading a cura di Spazio Teatrale Allincontro e Teatro Metropopolare regia Massimo Bonechi;
➡️ ACIREALE (CT) ORE 19,00 –S. Maria La Scala, Scalinata dello Scariceddu: “Colapesce e i migranti dal mare”-Spettacolo a cura di Casa San Silvestro;
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero, nel rispetto delle disposizioni anticovid previste dalla normativa vigente.
#unar #noneunopinione #keepracismout #maipiurazzismo

i promotori

Oltre le parole onlus: È una o.n.l.u.s. che dal 2003, si occupa di Arte nel Sociale attraverso produzioni artistiche e formazione professionale. Le produzioni teatrali vertono su temi storici e/o di impegno sociale e civile. Tra le altre produzioni l’associazione ha realizzato spettacoli coprodotti con il Teatro di Roma e il Teatro dell’Opera di Roma, realizzato cortometraggi per la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Imaie e Zetema Roma. L’associazione promuove attività di teatro sociale presso scuole, comunità e centri anziani o cittadini disabili psico-fisici in tutta Italia. Nel 2007 l’E.T.I. ha concesso all’associazione il patrocinio per la realizzazione della prima scuola nazionale di Operatori di Teatro nel Sociale. Nel 2018 “O.T.S.- Operatori di Teatro nel Sociale®” è diventato un metodo con un marchio registrato al M.I.S.E. Dal 2019 l’associazione è capofila del progetto europeo Erasmus Plus “Re.S.T.O.re.”  sul riconoscimento del Teatro come strumento di integrazione sociale.

Dire Fare Cambiare: no profit nata per volontà di un gruppo di donne operanti nel settore culturale, sociale e ambientale con l’obiettivo di offrire una nuova narrazione della cultura, come meraviglioso strumento di attuazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Tra i progetti più importanti: Lancio del “Manifesto per la Cultura Bene Comune e Sostenibile”- firmato e sostenuto da molti artisti/e, operatori culturali, sociali e istituzioni; Progetto “Per un’ora d’Autore” – una serie di incontri online durante il lockdown con autori e cantautori che una volta a settimana si collegavano con i detenuti del carcere di Livorno e Gorgona; Adozione culturale di Gorgona, ultima isola carcere d’Italia; Progetto “Dal Palco al Parco” – laboratorio teatrale gratuito per gli anziani del Municipio XIV di Roma in collaborazione con Oltre le Parole Onlus; Cambiamo Cultura, live stream artistico culturale sul tema della parità del genere in collaborazione con M.A.S.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.